Comunicado Consulado Italiano de SP para quem não recebeu as cédulas

A PARTIRE DA LUNEDÍ 19 FEBBRAIO, l’elettore che non abbia ricevuto il plico elettorale presso il proprio domicilio potrà fare richiesta di rilascio di un duplicato.

È possibile richiedere il duplicato del plico elettorale compilando e firmando il MODULO DI RICHIESTA accompagnato da copia di un documento di riconoscimento con foto in corso di validità (anche emesso da Autorità locali) da inoltrarsi utilizzando solamente una tra le seguenti modalità:

a. PRESENTANDOSI PERSONALMENTE presso il Consolato Generale (l’ufficio elettorale sarà straordinariamente aperto al pubblico durante la settimana dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 17.00, nonché sabato 24 e domenica 25 febbraio dalle 9.00 alle 12.30 per favorire il rilascio dei duplicati del plico elettorale. In questo caso, esperite le dovute verifiche, il plico elettorale potrà essere consegnato al richiedente.

b. VIA E-MAIL all’indirizzo sanpaolo.elezioni@esteri.it appositamente dedicato.

c. VIA PEC (Posta Elettronica Certificata, disciplinata dalla legge italiana) UTILIZZABILE ESCLUSIVAMENTE DA TITOLARI DI CASELLE DI POSTA ELETTRONICA DENOMINATA “PEC” all’indirizzo con.sanpaolo.anagrafe@cert.esteri.it.

d. in via del tuto residuale VIA FAX al numero (11) 3253 8801.

Nei casi b, c e d il plico elettorale verrà inviato via posta per le richieste pervenute in tempi sufficienti ad assicurare la spedizione.

Si informa che, comunque, anche presentandosi personalmente, potrebbe essere necessaria la verifica dello stato di elettore presso il comune italiano di riferimento. In tali casi sarà necessario attendere una risposta prima di poter rilasciare un plico elettorale. Si invitano pertanto gli utenti ad inviare le richieste tramite le modalità descritte ai punti b, c, d prima di recarsi in Consolato.

La spedizione/consegna del duplicato è possibile nei limiti del tempo utile per la restituzione della scheda votata: le ore 16.00 del 1° marzo 2018 (ora locale).

Il richiedente il duplicato si assume le RESPONSABILITA’ PENALI CONSEGUENTI AL DOPPIO VOTO (art. 18, comma 2 L. 459/2001).

Si segnala inoltre che presso il Consolato Generale è operativo un raccoglitore per la ricezione della corrispondenza.

DEIXE UMA RESPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here